Ricerca

Articoli
Altri risultati
Eventi
Search - Dropfiles

Calendario CRL

A caso dalle nostre gallerie ...

10 IMG 9290 JPG
10 IMG 9290 JPG

Bozze dei bandi per la fase provinciale CS-TSS

Creato
Venerdì, 17 Gennaio 2020

Pubblichiamo il presente comunicato pervenuto dal Direttore Nazionale dei TSS, unitamente alle bozze dei bandi.

... invio in allegato le bozze dei due bandi, uno per le scuole primarie e l’altro per le scuole secondarie, da utilizzare per l’organizzazione delle fasi provinciali dei Campionati Studenteschi - Trofeo Scacchi Scuola.
Una volta completati i bandi, gli stessi devono essere inviati ai rispettivi coordinatori territoriali del MIUR, affinchè creino l’evento sulla piattaforma MIUR (www.campionatistudenteschi.it) per le iscrizioni degli alunni (prima fase) e affinchè inoltrino i bandi alle scuole interessate. Per le sole scuole primarie è possibile provvedere direttamente all’inoltro dei bandi tramite i referenti provinciali FSI.
La nuova piattaforma informatica FSI, all’indirizzo www.federscacchiscuola.it, risulterà invece operativa per i referenti regionali e provinciali a partire da questo fine settimana.

Avrò cura di inviarvi le istruzioni operative nei prossimi giorni.
Voglio precisare che purtroppo il Dirigente responsabile del Ministero è cambiato e quindi gli accordi presi in precedenza vanno rivisti.
Di conseguenza la procedura di iscrizione per le scuole secondarie resta analoga agli scorsi anni, con generazione del modello B dalla piattaforma MIUR e seconda iscrizione anche sulla nuova della FSI.
In merito alla partecipazione degli alunni ritardatari delle scuole medie o degli juniores, voglio precisare che è possibile chiedere l’autorizzazione alle Commissioni territoriali tramite il coordinatore del MIUR e che la stessa autorizzazione deve essere notificata al referente FSI. Per gli anticipi di scuole medie e allievi invece non c’è problema in quanto vengono autorizzati d’ufficio.
Le difficoltà incontrate nell’uso della piattaforma MIUR, secondo il mio modesto parere, sono dovute a difetto di informazione sulle procedure da seguire e alla superficialità degli operatori. Andrà certamente meglio in futuro.
A tutti un cordiale saluto e a presto.

[Giuseppe Rinaldi]