Ricerca

Articoli
Altri risultati
Eventi
Search - Dropfiles

Calendario CRL

A caso dalle nostre gallerie ...

Crl 024 JPG
Crl 024 JPG

I nostri compiti

In base al Regolamento Organico Federale della Federazione Scacchistica Italiana, il Comitato regionale ha le attribuzioni ed assolve le funzioni previste dallo Statuto, proponendo ed attuando ogni iniziativa idonea a contribuire allo sviluppo ed alla diffusione degli Scacchi e, in particolare, ha i seguenti compiti:

Promuovere, diffondere, disciplinare

promuovere, diffondere, disciplinare l'attività scacchistica nella regione di competenza secondo le direttive generali emanate dal Consiglio Federale;

Applicare e far applicare le norme

applicare e far applicare le norme federali, attuando, per quanto di competenza, i provvedimenti del Consiglio Federale e del Consiglio di Presidenza;

Attuare un efficace collegamento

attuare un efficace collegamento fra i vari Comitati e Delegati Provinciali e fornire loro direttive di carattere generale per uniformare metodi e criteri di gestione tecnico-organizzativa e promozionale;

Promuovere la costituzione di ASD

promuovere la costituzione di Società Scacchistiche e di Comitati Provinciali dove non esistenti;

Vigilare

vigilare sul funzionamento dei Comitati Provinciali e dei Delegati Provinciali e coordinare la loro attività;

Proporre

proporre al Consiglio Federale la nomina e la revoca dei Delegati Provinciali e fornire i pareri sulle altre nomine previste dai Regolamenti Federali;

Tenere i rapporti

tenere tutti i rapporti con gli Affiliati mediante comunicati ufficiali;

Vigilare sull'osservanza delle norme

vigilare sulla rigorosa osservanza, da parte di tutti gli Affiliati appartenenti alla regione e dei loro Tesserati, delle norme, decisioni e deliberazioni federali. Curare che gli Affiliati della regione siano in regola con i loro obblighi verso la Federazione;

Amministrare i contributi federali

amministrare i contributi federali e le altre somme a loro disposizione secondo le disposizioni federali e di legge, tenendo regolarmente le scritture contabili prescritte. Su detta gestione finanziaria il Collegio dei Revisori dei Conti della FSI esercita il potere di controllo, a norma dell'Art. 27 dello Statuto;

Trasmettere le deliberarioni assembleari

trasmettere al Consiglio Federale, per il prescritto controllo di legittimità, le deliberazioni dell'Assemblea Regionale relativa all'elezione dei propri Organi direttivi;

Sottoporre le relazione sulla propria gestione

sottoporre la Relazione sulla gestione del Comitato all'Assemblea Regionale;

Valutare le previsioni di spese

valutare le previsioni di spesa di Comitati e Delegati provinciali;

Trasmettere le previsioni di spesa

trasmettere al Consiglio Federale, entro i termini previsti dallo stesso, le previsioni di spesa per l’anno successivo e il rendiconto finanziario relativo alla gestione dell'anno precedente;

Assegnare l'organizzazione delle competizioni ufficiali

assegnare l'organizzazione delle competizioni ufficiali di competenza regionale; approvare le competizioni di competenza organizzate dagli Affiliati della regione; coordinare e vigilare sull'assegnazione e sull'organizzazione delle competizioni ed iniziative di competenza provinciale; redigere e pubblicare il calendario delle manifestazioni agonistiche e delle iniziative che si svolgono nella regione, che deve essere inviato agli Affiliati della regione;

Inviare gli atti ufficiali

inviare alla Segreteria della FSI tutti gli Atti ufficiali del Comitato Regionale e, nei tempi stabiliti, i calendari regionali che i Regolamenti federali prevedono per specifiche competizioni;

Informare tempestivamente

informare tempestivamente il Consiglio Federale di ogni controversia che, nella Regione, dovesse insorgere tra Affiliati, fra questi e i loro tesserati, o fra tesserati;

Assolvere a tutti gli obblighi previsti

assolvere a tutti gli altri obblighi specifici previsti dai Regolamenti federali.